Osteopatia

osteopathy-1L’osteopatia può essere utilizzata per diagnosticare e trattare una vasta gamma di condizioni mediche.
Si basa sul principio che il benessere di un individuo dipende dallo scheletro, dai muscoli, dai legamenti e dai tessuti connettivi e dal loro funzionamento armonioso in relazione gli uni agli altri.
Gli osteopati usano il tocco, la manipolazione fisica,lo stretching e il massaggio per aumentare la mobilità delle articolazioni, per alleviare la tensione muscolare, per migliorare l’afflusso sanguigno e nervoso ai tessuti e per promuovere la capacità curativa del nostro stesso corpo.
Possono anche fornire consigli su postura ed esercizi per aiutare il recupero, promuovere la salute e prevenire che i sintomi o le lesioni si ripetano.
L’osteopatia può essere utilizzata per diagnosticare e trattare una vasta gamma di condizioni mediche.
Si basa sul principio che il benessere di un individuo dipende dallo scheletro, dai muscoli, dai legamenti e dai tessuti connettivi che funzionano uniformemente insieme.
Gli osteopati usano tocco, manipolazione fisica, stretching e massaggio per aumentare la mobilità delle articolazioni, per alleviare la tensione muscolare, per migliorare la disponibilità di sangue e nervo ai tessuti e per aiutare i meccanismi di guarigione del corpo. Possono anche fornire consigli sulla postura ed esercitare per aiutare il – aumentare o ripristinare la mobilità delle articolazioni
recupero, promuovere la salute e prevenire i sintomi che si ripetono.
A Fysio Huis usiamo la manipolazione fisica, lo stretching e il massaggio, con l’obiettivo di:

– Riabilitazione estetica, vertigini.
– Aumentare l’afflusso di sangue ai tessuti.
– Dolori cronici e disallineamenti.
– Aiuto per atleti, sportivi del weekend e clienti coinvolti nelle arti dello spettacolo.

Un principio fondamentale dietro l’osteopatia è l’idea che il corpo sia un insieme integrato e indivisibile e contiene meccanismi di auto-guarigione che possono essere utilizzati come parte del trattamento. Nessuna parte del corpo funziona, o può essere considerata, isolata. Anche i fattori psicologici e sociali rilevanti fanno parte delprocesso di diagnosi del paziente.

Dopo aver compiuto un’approfondita anamnesi, viene fatta la valutazione ed esame clinico, dopodichè viene somministrato il trattamento, se ritenuto appropriato.
Questo prevede una valutazione posturale globale in piedi, per poi esaminare la schiena e gli arti in diverse posizioni sul lettino. Il trattamento solitamente non è doloroso. La maggioranza dei pazienti percepisce il trattamento come molto delicato ed efficace. Alcuni pazienti arrivano a richiedere di essere trattati in uno stato gia considerevolmente doloroso, in questi casi le tecniche per alleviare il dolore possono risultare poco confortevoli.

Inoltre, la palpazione è un’abilità diagnostica che chi pratica osteopatia utilizza per sentire o percepire lo stato dei tessuti o dei sistemi in esame. Questa abilità comprende i molti aspetti sensoriali del tocco, come la capacità di rilevare l’umidità, la struttura, la differenza di temperatura e i micro-movimenti.
La capacità di rilevare movimenti quasi impercettibili fornisce al medico osteopatico la capacità di percepire il movimento intrinseco presente in tutti gli organismi viventi.
Questa abilità nella palpazione non è un dono – piuttosto, è una capacità che richiede anni per svilupparsi.